Biografia



Daniele nasce a Roma il 09 luglio 1980.  
Dopo il diploma di Maestro d'Arte conseguito presso lIstituto Statale d’Arte “Roma 1”, e la maturità superiore in Grafica Pubblicitaria, si laurea nel 2005 all’Accademia di Belle Arti di Roma in Scenografia e Storia dell'Arte,  con una tesi su David Linch dal titolo “Mondi paralleli”, lavoro per cui la Commissione esaminatrice gli conferisce la lode. 
Nel suo percorso di studi all’Accademia di Belle Arti conosce il Prof. Paolo Ferruzzi, titolare della cattedra di Scenografia, che considera determinante per la sua carriera tanto da considerarlo padre artistico. È lui per primo a riconoscere e apprezzare il talento di Daniele, tanto da affidargli l’organizzazione di alcune edizioni delle Notti bianche romane e varie mostre collettive.  
Nel 2003, a soli ventitré anni, esordisce in TV con la trasmissione di Michele Guardì Scommettiamo che…? condotto da Marco Columbro e Lorella Cuccarini, dove dipinge in diretta durante i balletti di Lorella Cuccarini sulle coreografie di Franco Miseria.  
Nello stesso anno cura la scenografia dello spettacolo Allah n’est pas obligè all’Accademia Nazionale di Danza, con il corpo di ballo diretto dalla grande etoile Margherita Parrilla. 
Per il Teatro dell’Opera di Roma lavora con il direttore artistico Maurizio Varamo, che lo chiama per allestire la scenografia di alcuni spettacoli tra cui Il pipistrello, con balletti eseguiti dall’etoile di fama mondiale Carla Fracci e la partecipazione dell’attore Massimo Dapporto.  
Tra il 2004 e il 2005 diventa presenza fissa nel programma televisivo di RaiNotteAnima Guarire, condotto dal direttore Gabriele La Portaall’interno del quale espone e spiega alcune sue opere, e lavora come scenografo nel film Taxi Loversregia di Massimiliano Caroletti, con Ettore Bassi, Alberto Rossi, Elisabetta Cavallotti e Edoardo Leo.  
Nel 2006 realizza la scenografia della commedia 2 ali sotto l’albero presso il Teatro Brancaccio di Roma, con la direzione artistica di Stefano Cianfichi, e contemporaneamente collabora nello spettacolo La Presidentessa con Sabrina Ferilli, regia di Gigi Proietti. 
Nel 2008 vince il primo premio nel concorso del “Caffè degli Artisti” alla galleria dell’Astrolabio di Roma. L’anno successivo è nuovamente in Rai nel programma RaiNottecondotto dalla giornalista Stefania Quattrone che lo consacra astro nascente dell’arte contemporanea. 
Dal 2010 si dedica alla ritrattistica, copie d'autore e fantasy. Molte sue opere arredano alcuni locali del centro di Roma. 
I soggetti ritratti sono dive di Hollywood come Marilyn Monroe o mostri della pittura come Tamara De Lempicka, soggetto quest’ultimo che realizza con una tale precisione da avere destato l’attenzione di molte testate giornalistiche in occasione della mostra della pittrice polacca al Vittoriano di Roma. Tra le sue muse ispiratricle dive intramontabili dell’olimpo cinematografico: Audrey Hepburn, Elizabeth Taylor, Vivien Leigh, Anna Magnani, ma anche icone della musica, da Madonna a Aretha Franklin.   
Vari siti internazionali, tra cui il sito ufficiale italiano di Marilyn Monroe, hanno manifestato apprezzamento per i ritratti realizzati da Daniele, per la capacità di saper cogliere l’anima della diva americana andando oltre la bellezza da star system. 
Nel 2012 i suoi disegni tratti dall’opera “La tempesta” di Shakespeare sono scelti dalla Diamond Editrice ed esposti durante la Fiera dell’editoria di Latina “Libri da scoprire”, ricevendo un ampio consenso dalla stampa locale.   
Nel corso del 2013 cura la rubrica  “Tra Arte e Moda” per il mensile Il giornale di MonteverdeNello stesso periodo è chiamato a partecipare a vari eventi di moda  nei quali unisce, per la prima volta a Roma, arte e moda, usando le sue opere come scenografia. Tra gli eventi più importanti la nota kermesse di moda capitolina “AltaRomaAltaModa, nella quale partecipa all’evento collaterale Edie Sedgwick, l’arte dietro un'icona di stile", organizzato a febbraio 2015 dall’agenzia di moda e comunicazione CMproject, un omaggio alla modella statunitense lanciata dal padre della Pop Art Andy Warhol.  
Alcuni ritratti di Marilyn Monroe e Audrey Hepburn sono scelti per la scenografia del videoclip musicale “Un sogno migliore” del rapper Miguel Cris, con la regia di Alessandro Prete, e il video promo di “Shine”, la linea di intimo di Pamela Olivieri 
Ad aprile 2015 ha fatto parte della giuria di VariEtà nell’8^ edizione del Festival Internazionale del corto “Tulipani di seta nera - Rai”, uno degli appuntamenti più importanti del cinema per il sociale. Nella stessa edizione del Festival  ha  allestito presso la Casa del Cinema di Roma la mostra “Dive” negli eventi collaterali. 


Marzia Pomponio